Blythe Spirit - Trama della commedia


"Sarò grato per sempre al dono quasi medianico che mi ha permesso di scrivere Blithe Spirit in cinque giorni durante uno degli anni più bui della guerra (1941)" scrisse una volta l’Autore. Fra le più rappresentate, questa opera è una commedia brillante, ironica e delicata, nella tradizione del grande teatro comico inglese.
Ruth e Charles Considine, coniugi legati da una raffinata intesa intellettuale, con i loro amici Bradman, il dottor George e la moglie Violet, specchio dell’universo esterno medio e mediocre, invitano la medium Madame Arcati a tenere una seduta spiritica in casa loro per prendere degli spunti necessari alla scrittura di un romanzo.
Il ‘gioco’ si trasformerà ben presto in un ‘incubo’ per i protagonisti e le conseguenze si faranno ‘vedere’ e ‘sentire’ ... Una serata dagli eventi inaspettati, che rivoluzioneranno la vita di tutti.
Un gioco dalle regole dettate da fili nascosti in luoghi imprevedibili.
Una storia assurda e bizzarra, come gli atteggiamenti della medium Madame Arcati, regina di cartapesta di un mondo dell’occulto rattoppato.
E su tutte le piccole e grandi storie volteggia leggero lo sguardo di Elvira, soave trapassata con poca voglia di essere morta.
Un gioco. Un gioco sottile di parole sommerse da un’ironia leggera. Un gioco di fili mossi da una risata aleggiante nel buio.
Ma chi è veramente questo Blithe Spirit ?





Torna indietro    Torna in cima    Home page    Mappa del sito